ANA

sezione di Vittorio Veneto

OTTOBRE

ECCELLENZE DELLA SEZIONE

  • Il BOSCO delle PENNE MOZZE
    Inaugurato l’8 ottobre 1972, il Bosco delle “Penne Mozze” è situato in una posizione panoramica delle prealpi trevigiane a Cison...
    read more
  • Il REPARTO delle SALMERIE
    Nel 1991 il Ministero della Difesa prese la decisione di eliminare gradualmente dall’Esercito Italiano i muli perché non più consoni...
    read more
  • I CORI della SEZIONE
    CORO ANA VITTORIO VENETO (SEZIONALE) CORO MESULANO di CORDIGNANO (TV) CORO ALPINO COL DI LANA VITTORIO VENETO        ...
    read more
  • LA PROTEZIONE CIVILE
    IL GRUPPO DI ” PROTEZIONE CIVILE ” E’ UN COMPARTO DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI DI VITTORIO VENETO E DIPENDE DALLA SEDE...
    read more

A seguito dell’emergenza in atto COVID-19 vi informiamo che: per sostenere le attività dell’Ospedale da Campo, delle unità di Protezione Civile e delle proprie strutture di volontariato nell’emergenza causata dall’epidemia del Coronavirus COVID-19, l’A.N.A. ha messo a disposizione un conto corrente dedicato, intestato a:

Ana-Emergenza coronavirus Fondazione Ana Onlus IBAN: IT76 B030 6909 6061 0000 0100 119 Banca Intesa San Paolo Filiale 55000 Piazza Ferrari 10 Milano

COMUNICAZIONE DALLA SEZIONE

per

EMERGENZA CORONAVIRUS

 

COMUNICAZIONE 

DEL PRESIDENTE  SEBASTIANO FAVERO

EMERGENZA CORONAVIRUS

CLICCA QUI PER LEGGERE

 

La sede Sezionale resterà chiusa in considerazione delle nuove norme comportamentali relative al contenimento della diffusione del Coronavirus FINO A NUOVE DISPOSIZIONI.

 

 

Le penne nere vittoriesi celebrano battaglia di Nikolajewka e giorno della Memoria

La battaglia di Nikolajewka e il giorno della Memoria, saranno accomunati nel ricordo degli alpini della Sezione Ana di Vittorio Veneto, domenica 26 gennaio, nella chiesa dell’antica Pieve di Sant’Andrea e successivamente al vicino monumento alle Penne Nere, in occasione del 77esimo anniversario della battaglia in terra di Russia. Come sempre seguendo il motto che amano dire: «I Caduti non muoiono sui campi di battaglia, ma quando sono dimenticati».

WhatsApp Image 2020-01-23 at 17.06.03-2

Alla cerimonia parteciperanno i 19 gruppi della sezione, e le rappresentanze vittoriesi delle altre Associazioni d’Arma invitate che, se non proprio a Nikolajewka, hanno vissuto altri durissimi momenti di sofferenza nella Campagna di Russia. Come ormai da qualche anno in chiesa sarà portata ed esposta anche la  croce che Alfonso Palatini, Tenente Medico di Vittorio Veneto, durante la campagna di Russia, recuperò da una chiesa semidistrutta durante il rientro in Italia.

La croce è stabilmente esposta presso il Sacrario delle Bandiere realizzato nella chiesetta di San Giuseppe in piazza Foro Boario e custodita con cura dalla Consulta delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma di Vittorio Veneto. Il programma prevede il raduno alle 9.30, quindi la messa alle 9.45 con l’accompagnamento del coro Ana sezionale, che poi alle 10.30, dopo la funzione religiosa sarà protagonista del ricordo titolato “Nikolajewka, olocausto, … parole e canti per non dimenticare”. Alle 11 l’alzabandiera al monumento alle Penne nere e saluti delle autorità. “Pensiamo – evidenza la sezione – che il ricordo degli Alpini caduti nella battaglia di Nikolajewka nel 1943 e successivamente le indicibili sofferenze dei rinchiusi nei campi di concentramento sino al 1945 debba rimanere vivo a testimonianza del nostro passato e sia di auspicio affinchè non vengano mai più scritte pagine di storia come queste”.

 

 

Il Servizio Militare è un dovere, essere Alpini un ONORE !

NOTIZIE dalla SEZIONE di VITTORIO V.to

sezione

 LEGGE 124/2017 ANNO 2019 . Clicca qui per visione

 La sede Sezionale  resterà chiusa in considerazione delle nuove norme comportamentali relative al contenimento della diffusione del Coronavirus fino a nuove disposizioni in materia.

NOTIZIE dall’ ANA NAZIONALE

logo-ana[1]

 

POST RECENTI

  • Vigilia di Natale al Bosco delle Penne...
  • CIAO IROSO Hai saputo dirci molto pur...
  • Il grande giorno è arrivato: gli alpini...