IL CONSIGLIO COMUNALE CONCEDE LA CITTADINANZA ONORARIA ALL’ANA

IL CONSIGLIO COMUNALE CONCEDE LA CITTADINANZA ONORARIA ALL’ANA

Giovedì 1 marzo 2018, alle ore 21 in sede di consiglio comunale è stato votato con l’unanimità dei voti favorevoli, il conferimento all’ANA , della cittadinanza onoraria di Vittorio Veneto.

introvigne

“Un grande giorno per la sezione e per noi alpini – ha detto il presidente Franco Introvigne nel suo saluto – sono particolarmente lieto e ringrazio tutto il consiglio comunale per il nobile gesto verso la nostra associazione. Siamo onorati e profondamente grati di ricevere la cittadinanza onoraria della Città di Vittorio Veneto, durante le celebrazioni del Centenario della fine della Grande Guerra nella quale migliaia e migliaia di alpini donarono alla Patria la vita per darci una dignità di popolo e la libertà. Questa storicamente non è terra di reparti alpini, ma da sempre terra di grande reclutamento. Ogni nostro paese e borgata, ogni famiglia ha visto almeno un proprio figlio portare con orgoglio il cappello alpino. E’ il simbolo per antonomasia del valore della nostra storia, e della nostra appartenenza, del sacrificio, della solidarietà, della condivisione, dell’accoglienza e della difesa della pace, conquistata con tanto sangue. Oggi il pensiero va anche ai caduti della Seconda Guerra, ai nostri reparti in armi in ogni parte del mondo per difendere la pace di altri popoli e noi dalle minacce della violenza e della guerra. Sarà il nostro presidente nazionale Sebastiano Favero con il Consiglio direttivo nazionale e davanti al Labaro decorato con 216 medaglie d’oro al Valor Militare, a ricevere l’alto riconoscimento e ringraziare la città durante il raduno del Triveneto e del Centenario, sabato 16 giugno. Grazie davvero per il gesto concreto testimonianza dell’affetto della comunità vittoriese verso le penne nere”. La cerimonia di ufficializzazione dell’attribuzione della cittadinanza onoraria della Città di Vittorio Veneto all’Associazione Nazionale Alpini avverrà quindi Sabato 16 giugno in occasione del raduno Triveneto del terzo raggruppamento ANA.

Nessun commento ancora

Lascia un commento